Riduzione del rischio nell’Unione bancaria: misure della Commissione europea per una riduzione più veloce dei crediti deteriorati nel settore bancario

La Commissione europea propone oggi un pacchetto ambizioso e completo di misure per affrontare il problema dei crediti deteriorati in Europa, sfruttando i notevoli progressi già compiuti nella riduzione dei rischi nel settore bancario.

Con le ambiziose misure odierne la Commissione dà seguito al piano d’azione del Consiglio per superare il problema dell’ingente volume di crediti deteriorati e prevenirne l’accumulo in futuro; sulla base delle iniziative messe in atto da Stati membri, autorità di vigilanza, enti creditizi e UE, sfociate negli ultimi anni in una riduzione dei crediti deteriorati nelle diverse banche e nei vari Stati dell’UE.

Nonostante i buoni progressi compiuti resta comunque ancora da fare per eliminare le giacenze residue di questi crediti e prevenirne l’accumulo in futuro. Obiettivo delle misure odierne è consolidare ulteriormente, a vantaggio delle generazioni future, la base su cui poggia il settore bancario dell’UE, dotando le banche della solidità che permetterà loro di svolgere il ruolo indispensabile di finanziatrici dell’economia e sostenitrici della crescita. Il pacchetto integra i lavori sull’Unione dei mercati dei capitali e costituisce una pietra miliare verso il completamento dell’Unione bancaria, che è una delle priorità immediate indicate dai leader dell’UE per il rafforzamento dell’Unione economica e monetaria dell’Europa.

La Commissione presenta inoltre la seconda relazione sui progressi compiuti nella riduzione dei crediti deteriorati in Europa, che evidenzia una diminuzione continuata del volume dei crediti deteriorati.

Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per la Stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato: “Ora che l’Europa e la sua economia riacquistano vigore, l’Europa deve sfruttare questo slancio per accelerare la riduzione dei crediti deteriorati, compiendo quell’intervento essenziale per ridurre ulteriormente i rischi che pesano sul settore bancario europeo e rafforzarne la resilienza. Riducendo i crediti deteriorati che hanno in bilancio le banche potranno aumentare l’erogazione di prestiti alle famiglie e alle imprese. Le nostre proposte muovono dalla sensibile riduzione del rischio già realizzata negli ultimi anni e devono costituire parte integrante del completamento dell’Unione bancaria attraverso la riduzione e la condivisione del rischio.”

Fonte: Commissione europea.

Comments are closed.

CRITERIO COOKIE

Cosa sono i cookie

I cookie sono file di piccole dimensioni che contengono alcune informazioni sull'esplorazione dell'utente attraverso la pagina web. I cookie vengono inviati al browser dell'utente e memorizzati sul computer.

Scopo dei cookies

I cookie sono utilizzati per acquisire informazioni sulla navigazione dell'utente, analizzando, per scoprire come l'utente interagisce con www.copernicusservicing.com, e quindi ottimizzare l'esperienza di navigazione.

Tipi di cookie

I cookie che usiamo sono:

  • Cookie di analisi (Google Analytics): consentono il monitoraggio e l'analisi del comportamento dell'utente al fine di introdurre miglioramenti in base all'uso dell'utente della pagina Web e dei servizi. Secondo Google, Google Analytics è uno strumento gratuito di Web Analytics che permette principalmente ai proprietari di website di sapere come gli utenti interagiscono con il loro sito Web. Inoltre, consente di cookie nel dominio del sito in cui si è e utilizza una serie di cookie chiamato "_ utma " e "_ utmz " per raccogliere informazioni in forma anonima e per produrre siti Web Trend report senza identificare gli utenti Singoli. Ulteriori informazioni su Google Analytics all'indirizzo:

https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage

  • Cookie tecnici: consentire all'utente di navigare attraverso il sito Web e utilizzare le loro diverse opzioni o servizi.

Disabilitare i cookie

Gli utenti possono rifiutare la possibilità di noi utilizzando i cookie sul loro computer, configurando il loro browser, ma questo porterà ad una esperienza di navigazione meno soddisfacente che può anche essere viziata. Per ulteriori informazioni sulla disattivazione dei cookie visita:

https://support.mozilla.org/es/kb/Borrar%20cookies

https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=es

http://windows.microsoft.com/es-xl/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11-win-7

http://support.apple.com/kb/ht1677?viewlocale=es_ES